Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.

Cromoskin crema — cromoforo coadiuvante cosmetico

Cromoskin crema — cromoforo coadiuvante cosmetico

42,90 

Chiedi informazioni

Emulsione leggera a base di antiossidanti come la superossidismutasi (SOD), elemento che contrasta l’invecchiamento cellulare, ed elementi che tendono ad attivare la melanogenesi come la piperina. Quest’ultima è in grado di interagire con particolari recettori della cute responsabili della modulazione della pigmentazione cutanea. L’azione antiossidativa di Cromoskin crema è ottimizzata dalla presenza del manganese e del polypodium leucotomos, cofattore che aiuta a neutralizzare l’azione negativa dei radicali superossidi.
Cromoskin crema è indicata per pelli delicate e reattive. Non fotosensibilizzante.

125 ml

Disponibile

Pagamento sicuro con

Cromoforo coadiuvante cosmetico dei disordini  pigmentari quali ipocromie e vitiligine

Cromoskin crema emulsione a base di:

  • Superossidismutasi — elemento che contrasta i processi ossidativi cellulari.
  • Piperina — stimolante la melanogenesi interagendo con i recettori vanilloidi della cute.
  • Manganese — cofattore che catalizza la conversione dei radicali superossido in idrogeno perossido.
  • Polypodium leucotomos — antiradicalico

La sinergia tra la superossidodismutasi e il manganese associato al polypodium leucotomos conferiscono a Cromoskin crema una efficacia antiossidativa che rende il prodotto unico.
La piperina, sia per concentrazione che per grado di purezza, conferisce a Cromoskin crema un’evidente ed efficace attivazione dei melanociti.

Le superossido dismutasi (SOD) sono una classe di enzimi strettamente correlati che catalizzano la rottura dell’anione superossido in ossigeno e perossido di idrogen.
Molte classi di enzimi contengono uno o più atomi di manganese come cofattori le ossidoriduttasi, le transferasi, le idrolasi, le liasi, le isomerasi, le ligasi, le lectine e le integrine. I polipeptidi più famosi che contengono manganese sono l’arginasi, la superossido dismutasi e la tossina della difterite.
La piperina è l’alcaloide responsabile del gusto piccante del pepe nero e del pepe lungo, assieme alla cavacina, un isomero della piperina. Nel febbraio del 2008 alcuni ricercatori hanno scoperto che la piperina può stimolare la pigmentazione della pelle, in seguito a irradiazione con luce UVB interagendo con i recettori vanilloidi responsabili della attivazione della produzione di melanina.

Cromoskin crema è indicata per pelli delicate e reattive.
Non fotosensibilizzante.

Avvertenze

Conservare al riparo da fonti di calore.

Modalità d’uso

Applicare con leggero massaggio sulla cute detersa due volte al giorno per tre mesi.

Altre informazioni

Produttore

FFD Distribuzione

Formato

125 ml

MINSAN

970379982

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.